www.musicainvilla.com
corsi@musicainvilla.com

Malinda Haslett

Musica in Villa a Varese

Soprano attiva in America e Europa, per il ruolo di Pamina in Die Zauberflöte è stata recensita da Opera News come “cantata con frasi teneramente limpide, che hanno fatto trattenere il respiro al pubblico”. Ed è stata insignita del titolo “Artista dell’anno” con la Syracuse Opera. Vincitrice del Concorso Internazionale Tito Schipa e Concorso Internazionale di Roma in Italia, ha cantato Nannetta in Falstaff, al Grand Théâtre de Limoges e al Grand Théâtre di Reims. Ha cantato Pamina in Die Zauberflöte e Micaëla in Carmen con il Festival Lyrique-en-mer e in Italia; in Messico ha fatto il suo debutto con Zerlina in Don Giovanni con Ópera de Zapopan. Alla Nashville Opera ha debuttato nella prima mondiale di Robert Aldridge e Elmer Gantry di Herschel Garfein, ha canto Lulu con Great Performances a Montclair. Come Juliette in Roméo et Juliette, si è esibita con Utah Symphony and Opera, Nashville Opera e Opera Columbus. Come Susanna in Le Nozze di Figaro, ha cantato con Lyric Opera di Kansas City, The Naples Philharmonic Orchestra, Syracuse Opera e The West Virginia Symphony. In La Bohème, ha cantato Musetta con la West Bay Opera e la Bridgeport Symphony Orchestra e Mimí presso il Centro per le arti di Altamura. È apparsa due volte con la Fort Worth Opera come Norina in Don Pasquale e Mabel in Pirates of Penzance, due volte con Sarasota Opera come Nannetta a Falstaff e Leïla in Les pêcheurs des perles, due volte con Virginia Opera come Valencienne in Die Lustige Witwe e Berta in Il barbiere di Siviglia con la Virginia Opera. Altre esibizioni includono Marie in La fille du Régiment con la Lyric Opera di Cleveland, Oscar in Un ballo in maschera con l’Opera di Atlanta, Adina in L’elisir d’amore con Augusta Opera e Zerlina con l’Opera Carolina.

Come solista, con il Quintessence Chamber Ensemble ha cantato in tutta la regione baltica di Asia, Turchia, Estonia, Russia, Norvegia e Svezia. In Canada ha cantato con la Calgary Symphony Al suo attivo concerti alla Royal Opera House (Londra, Regno Unito), a Beirut (Libano) e Danang (Vietnam). Il suo debutto berlinese è stato alla Konzerthaus nella premiere tedesca di “The Prison” di Ethel Smyth.

Malinda Haslett ha conseguito un dottorato in arti musicali presso la Stony Brook University di New York, un master post-laurea presso l’Accademia Internazionale delle Arti di Roma, un master presso la Temple University di Filadelfia e una laurea in musica presso la Loyola University di New Orleans. Ha rappresentato gli Stati Uniti al Rotary International’s Ambassadorial Scholar to Rome.Ha condotto eventi della American Cancer Society con il presidente Barack Obama ed è membro della Daraja Music Initiative, un’organizzazione musicale senza scopo di lucro in Tanzania.

Attualmente ricopre il ruolo di Direttore degli studi vocali e Assistente alla University of Southern Maine, dove ha recentemente ricevuto il President’s Award for Excellence.

www.malindahaslett.com